top of page

Psicologa PSICOTERAPEUTA

Viola Miranda

Laureata con lode in Psicologia presso l'Università degli Studi di Firenze svolgendo una tesi sperimentale in collaborazione con l'Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona Unità Malattie Demielinizzanti dal titolo "False memorie e Sclerosi Multipla: uno studio sperimentale". Ho proseguito la mia formazione con sei mesi di tirocinio presso l'Istituto di Neuroscienze di Firenze, Centro di Psichiatria, Neurologia e Psicologia Clinica dove ho acquisito competenze nella valutazione e nel trattamento dei disturbi psichici maggiormente diffusi ed invalidanti e con sei mesi di tirocinio presso la Fondazione Don Gnocchi di Firenze nel reparto di Psicologia Clinica. Ho continuato a coltivare la mia passione per la neuropsicologia e conseguito un Master in Neuropsicologia Clinica, incrementando le mie competenze nella valutazione ed il trattamento di patologie inerenti adulti e anziani.

Iscritta all'Ordine degli Psicologi della Toscana, n.8344. Socio Straordinario AIAMC, Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento e Terapia Comportamentale e Cognitiva. 

Psicoterapeuta cognitivo comportamentale specializzata con lode presso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale dell'Istituto Miller di Firenze 

Ricevo su appuntamento in libera professione negli ambulatori della Rete Pas (Humanitas) a Scandicci e coerentemente con la mia formazione svolgo visite psicologiche e psicoterapeutiche ad adulti, adolescenti, anziani e coppie. Svolgo colloqui anche in modalità ONLINE con Skype, Zoom o Meet.

Tramite la Rete Pas collaboro anche come psicologa esperta in gerontologia nel progetto Europero Por Fse di sostegno alla domiciliarità per persone con limitazione dell'autonomia.

Oltre all'attività dello studio collaboro con la Diaconia Valdese Fiorentina al progetto "play-off" attraverso attività di consulenza in sportelli dedicati ai genitori degli studenti delle scuole medie inferiori e superiori fiorentine per il contrasto alla dipendenza da gaming e internet.

bottom of page